ARETE' - LOCANDINADomenica 12 e 19 settembre seminario teorico esperenziale “ARETE’: Riaccendi il Guerriero che c’è in te” con Loris Falconi.
Frutto maturo di circa quindici anni di esperienza nel campo dell’indagine filosofico-esistenziale, delle relazioni d’aiuto e dell’impegno socio-politico, sono lieto di presentare il LABORATORIO TEORICO-ESPERIENZIALE dal titolo Areté: Riaccendi il Guerriero che c’è in te.
Areté è una parola greca che abitualmente viene tradotta con il termine “Virtù”, ma senza alcuna accezione moralistica, per cui potremmo renderla in maniera più appropriata come “ARTE DELLA VITA” (non a caso i termini “Arte” e “Artigianato” risentono della radice presente in Areté, tant’è che per indicare un artista o un musicista particolarmente dotato, utilizziamo spesso il termine “Virtuoso”)

Al di là della naturale inclinazione personale, la Virtù/Aretépuò, anzi dovrebbe essere rafforzata esercitandola giorno dopo giorno, attraverso un’opera costante di DISCIPLINA INTERIORE. In questo senso l’attualizzazione della visione e dei metodi propri delle antiche Scuole Filosofiche greche (in particolare ellenistiche) sarà particolarmente importante per entrare nello Spirito dell’Uomo Virtuoso.

Il sottotitolo del laboratorio ha a che fare inoltre con una figura specifica, il GUERRIERO, e con un elemento naturale in particolare, il FUOCO. Quando parlo però di guerriero non intendo colui che, posseduto dall’ira, scende impulsivamente nel campo di battaglia con Ares, bensì colui che medita strategie sapienti ed efficaci insieme ad Atena. Egli è fermo, saldo, accorto e centrato. La lucida consapevolezza e lo sguardo distaccato, allo stesso tempo, non lo dissuadono affatto dal combattere fieramente per ciò che ritiene giusto e dal seguire il proprio Fuoco Interiore, perseguendo indomito il proprio Daimon.

Questo perché il GUERRIERO VIRTUOSO, Artista della propria Vita, Spirito Libero capace di auto-determinarsi nel Mondo, ha saputo riconoscere e nutrire dentro di sé altre figure emblematiche ed esemplari, che ritroviamo nei più svariati linguaggi simbolici e che possiamo indicare come Archetipi della Coscienza. In particolare ha saputo integrare armoniosamente il Mago, il Sovrano, il Saggio e il Folle.

In questo tempo di profondi passaggi e radicali cambiamenti a tutti i livelli, anzitutto per quanto riguarda quello antropologico, dove assistiamo ogni giorno di più alla caduta dei vecchi paradigmi e all’emergere di nuovi, ritengo che questo laboratorio incentrato sul Guerriero Virtuoso sia quanto mai benefico e proficuo per contribuire allo sviluppo di un UMANO RE-ESISTENTE, di cui già si possono intravedere le tracce, dotato di coscienza critica, fiducia, coraggio, temperanza, umiltà, spirito comunitario e visione cosmica.

Presentazione GRATUITA martedì 7 settembre ore 21

presso ASD Il Giardino Interiore – via Sogliano 458 Santarcangelo di Romagna (Rn)

Info e prenotazioni 338 9303039 – info@ilgiardinointeriore.it

 

PROGRAMMA domenica 12 dalle ore 9 alle ore 18 con pausa pranzo:

-l’Uomo Virtuoso e le 7 Virtù Antiche (4 Virtù Cardinali e 3 Teologali)
-l’Uomo Virtuoso e la sua Ombra (Eros/Desiderio e Thanatos/Paura)
-l’Uomo Virtuoso e la sua Anima (Femminile recettivo e Maschile attivo
-il Guerriero Virtuoso e il Mago (l’Immaginazione dell’Aria)

PROGRAMMA domenica 19:

-il Guerriero Virtuoso e il Sovrano (il Regno della Terra)
-il Guerriero Virtuoso e il Saggio (il Fluire dell’Acqua)
-il Guerriero Virtuoso e il Folle (la Danza del Fuoco)
-Arte della Vita e Coscienza Cosmica (Trascendere l’Io per affidarsi al Sé)